⚽ ultime notizie dal mondo del Calcio


MISSION
CHI SIAMO
MISSION
CHI SIAMO
HOMEPAGE
JUVENTUS
INTER
MILAN
FIORENTINA
NAPOLI
ROMA
LAZIO
TORINO
PALERMO
GENOA
SAMPDORIA
BOLOGNA
CAGLIARI
ALTRE A e B
ESTERO

HOMEPAGE

JUVENTUS

INTER

MILAN

FIORENTINA

NAPOLI

ROMA

LAZIO

TORINO

PALERMO

GENOA

SAMPDORIA

BOLOGNA

CAGLIARI

ALTRE A e B

ESTERO

notizie e interviste
per chi vuole conoscere
il mondo del calcio



PARTNER DI
Calcio Mercato

NOTIZIE ED INTERVISTE ESCLUSIVE


EDITORIALI


LA NAZIONALE


FANTACALCIO


SATIRA CALCIO


PRONOSTICI



Serie A: tutti i goal della 36’ giornata

Abbiamo selezionato per voi questo video da Youtube, siamo sicuri che vi piacerà rivedere tutti i goal dell’ultima giornata di Serie A:
LINK AL VIDEO







La Notizia del Giorno



Euro Under 21, l’Italia fa la fine... della Juventus: la Spagna dilaga nella ripresa, addio finale


Non riesce l’impresa alla squadra di Di Biagio che cede per 3-1 dopo un buon primo tempo.


Che sia club o nazionali, Italia-Spagna finisce sempre allo stesso modo. Ci si illude per un tempo e poi ci si sveglia.

Nulla da fare per l’Under 21 di Gigi Di Biagio, che nella semifinale di Euro 2017 in Polonia finisce per sbattere contro la super Spagna.

Tre gol al passivo e gli ultimi 25’ da spettatori potrebbero dirla lunga sulla notte di Benassi e compagni, ma in fondo gli azzurrini se la sono giocata. Impossibile fare di più contro un avversario tecnicamente di molto superiore, anche al cospetto della presunta generazione d’oro dell’Italia, e parso anche più esperto nella gestione della partita.

Proprio come nella finale di Champions di Cardiff tra Juventus e Real Madrid, infatti, la squadra tecnicamente superiore ha accettato di subire nel primo tempo, o quantomeno per larghi tratti di esso, per poi far emergere la legge del più forte. Inevitabile tra un gruppo formato da buoni talenti come l’Italia ed un altro zeppo di giocatori con esperienze in Champions, a partire dal triplettista Saul Niguez.

L’attaccante dell’Atletico Madrid e’ stato il migliore per distacco insieme a Ceballos, re di un centrocampo che ha visto l’Italia soccombere sul piano dell’agonismo e della tecnica individuale.

Di Biagio, condizionato dalle assenze per squalifica di Conti e Berardi, ha fatto il possibile, mandando in campo una squadra che se l’è giocata per un tempo con un buon pressing ed una discreta concentrazione.

In parità comunque il conto delle occasioni, con Pellegrini per l’Italia e Deulofeu per la Spagna.

E allora, se non ne approfitti quando l’orso dorme...

La Spagna e’ salita alla distanza macinando palloni su palloni, per poi sfruttare la prima smagliatura difensiva dell’Italia in avvio di ripresa: sulla percussione con taglio di Ceballos, Chiesa non segue Saul che stoppa di sinistro e conclude con lo stesso piede.

Di fatto, finisce qui: la Spagna col possesso palla fa ciò che vuole, Gagliardini si fa espellere dopo un tunnel subito da Ceballos, Bernardeschi trova l’illusorio pareggio momentaneo, ma Saul, con la collaborazione di Donnarumma che parte in ritardo, rimanda la Spagna avanti e non ce n’e’ più.

Il tris è per la storia, molto più importante sarà sapere cosa rimane di questa generazione Under.

Da una parte c’erano giocatori fatti e formati, dall’altra solo ipotesi, gonfiati da rumors di mercato e da valutazioni astronomiche. Il buon lavoro svolto dal calcio italiano nelle ultime stagioni a livello giovanile attende l’ultimo capitolo: non sopravvalutare i giocatori prima che esplodano davvero.

Seguite tutte le notizie di calcio e calciomercato live ogni giorno su Facebook, iscrivendovi al nostro gruppo Calcio e Calciomercato News: Cliccate Qui

GALLERY - Dietro le quinte


GALLERY - Calciomercato


GALLERY - La Nazionale



Magazine on-line
CALCIO-MERCATO.ORG

Mail: calciomercato.org@gmail.com

Privacy
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM